Glossario finanziario: da I a L

Il glossario finanziario è stato sviluppato per fornire un rapido accesso alle definizioni dei termini e dei concetti utilizzati nel mercato valutario, monetario, azionario, delle materie prime e dei debiti.

I

Numero di conto bancario internazionale (International Bank Account Number, IBAN) 

Il codice IBAN contiene le informazioni sul Paese, la banca, la filiale del beneficiario e il numero di conto.

Si utilizza per facilitare l'elaborazione automatica dei pagamenti internazionali.

Il codice IBAN può essere richiesto alla banca del beneficiario. L'utilizzo del codice IBAN è obbligatorio nell'ambito dei Paesi aderenti alla Unione Europea.

Ordine If Done (se eseguito)

Un ordine If Done (se eseguito) si compone di due ordini: un ordine principale che sarà eseguito non appena le condizioni di mercato lo consentono, e un ordine secondario che sarà attivato soltanto se il primo ordine verrà eseguito.

In The Money

Un'opzione call si dice in-the-money se il prezzo di mercato dell'azione sottostante è superiore al prezzo di esercizio dell'opzione. Un'opzione put si dice in-the-money se il suo prezzo di esercizio è superiore al prezzo di mercato dell'azione sottostante.

Indice

Una misura rappresentativa della variazione nel tempo del prezzo di un paniere di titoli azionari. Tutte le principali Borse offrono uno o più indici. Ad esempio, il mercato NASDAQ offre l'indice NASDAQ 100 (che comprende le 100 società non finanziarie quotate nel NASDAQ). Alcuni indici vengono creati e gestiti da società private, come, ad esempio, il Dow Jones Industrial Average e l'indice S&P 500. È possibile negoziare CFD che replicano numerosi indici del mercato azionario mondiale.

Margine iniziale

Il versamento dei margini iniziali per conto dei clienti da parte della banca alla clearing house, necessari per aprire una posizione su future o per sottoscrivere opzioni. Il margine iniziale copre i rischi di default e viene adeguato giornalmente dalle eventuali richieste di margine di variazione.

Strumento

Un prodotto negoziabile che ha un valore quantificabile in termini monetari. Questo può essere un cross valutario (Forex) o un ticker (per CFD e azioni) e così via.

Valuta dello strumento

La valuta (divisa) in cui è negoziato lo strumento

Prestito interbancario

Attività di raccolta e impiego a breve termine (spesso di una giornata) tra due banche, diversa dall'attività della banca con i propri clienti aziendali o altre istituzioni finanziarie.

Interesse

L'interesse è un addebito sul denaro preso in prestito ed è generalmente espresso in percentuale annua.

Con l'acquisto dei CFD, in teoria, si prendono in prestito del denaro per un'operazione; che porterà all'addebito di un tasso di interesse standard basato sul LIBOR (London Interbank Offer Rate) corrente a cui va sommata una piccola percentuale.

Al contrario, quando si vende un CFD, si riceve un interesse a seconda del valore nominale della posizione in CFD. Questa percentuale corrisponde al LIBID (London Interbank Bid Rate) a cui viene sottratta una piccola percentuale.

Differenziale sui tassi d'interesse

Il differenziale di rendimento tra due strumenti di debito, denominati in valute diverse.

Valore intrinseco

Importo per il quale un'opzione è in the money. Nel caso di un'opzione di acquisto, il valore intrinseco è uguale alla differenza tra il prezzo corrente dell'attività sottostante ed il prezzo di esercizio. Per un'opzione di vendita, il valore intrinseco corrisponde alla differenza tra il prezzo di esercizio e il prezzo corrente dell'attività sottostante. Se la differenza tra i due prezzi è negativa in entrambi i casi, allora il valore intrinseco è nullo, pari a zero.

J

Unisciti al prezzo Bid

Un ordine limite per acquistare all'attuale prezzo bid

Unisciti al prezzo Ask

Un ordine limite per vendere all'attuale prezzo ask.

K

Kurtosis

Un'unità di misura statistica utilizzata per descrivere la distribuzione dei dati osservati intorno alla media.

A volte viene chiamata volatilità della volatilità.

In un grafico, un alto valore della Kurtosis viene rappresentato con code più spesse e una distribuzione uniforme e bassa, mentre un basso valore della Kurtosis viene rappresentato con code sottili e una distribuzione concentrata verso la media.

L

Leva

La capacità di detenere una posizione d'investimento di valore superiore a quella del proprio patrimonio, che ne garantische la tenuta. Quando si effettuano investimenti con la leva finanziaria (detto anche rapporto di indebitamento), è necessario depositare soltanto una parte del valore nominale dello strumento in cui si investe.

Ad esempio, se lo strumento che si desidera negoziare richiede un margine di garanzia del 5%, ciò consente di applicare una leva finanziaria al proprio investimento pari a 20 volte. In altri termini, con un deposito di 10.000 USD è possibile detenere una posizione di 200.000 USD.

Ordine limite

Gli Ordini Limite sono utilizzati per ricavare profitto (take profit) oppure quali ordini di ingresso ad un determinato livello. Gli ordini limite finalizzati all'acquisto vengono inseriti al di sotto del prezzo di mercato e sono eseguiti quando il prezzo ask raggiunge o supera il livello di prezzo specificato. (Se inserito al di sopra del prezzo di mercato, l'ordine viene eseguito immediatamente al prezzo migliore disponibile al di sotto del prezzo limite o alla pari).

Gli ordini limite finalizzati alla vendita vengono inseriti al di sopra del prezzo di mercato e sono eseguiti quando il prezzo bid raggiunge o supera il livello di prezzo specificato. (Se inserito al di sotto del prezzo di mercato, l'ordine viene eseguito immediatamente al prezzo migliore disponibile al di sopra del prezzo limite o alla pari). Una volta colpito, l'ordine limite viene eseguito il prima possibile al prezzo ottenibile sul mercato.

È importante tenere presente che, se il prezzo di apertura del mercato è superiore al prezzo limite stabilito, il prezzo al quale viene eseguito l'ordine differirà dal prezzo stabilito per l'ordine. Nel caso dei Future, l'ordine sarà eseguito se possibile e qualsiasi volume residuo rimarrà nel mercato come un ordine limite. Nel caso dei CFD, l'ordine sarà eseguito se possibile e qualsiasi volume residuo rimarrà nel mercato come un ordine limite.

Liquidità

La possibilità di trasformare, con facilità e con le minime perdite, una posizione in titoli in liquidità. Un esempio di investimento liquido sono i buoni del tesoro a brevissimo termine. Un mercato è considerato liquido quando è in grado di soddisfare sia gli acquirenti che i venditori.

Andare Long

In generale, detenere posizioni lunghe significa acquistare uno strumento, andando al rialzo, mentre detenere posizioni corte significa invece vendere, andando al ribasso. Detenere una posizione lunga porta ad un profitto in caso di rialzo dei prezzi di mercato.

Ad esempio, nelle operazioni sul mercato Forex, la posizione long equivale all'acquisto della valuta di base della coppia negoziata. Se si apre una posizione long sulla coppia USDJPY, si acquisteranno Dollari Statunitensi vendendo Yen Giapponesi.

Per quanto riguarda i titoli, la posizione lunga prevede che si diventi azionisti attraverso l'acquisto del titolo, contrariamente a quanto invece avviene nella posizione corta, dove il titolo viene venduto senza possederne la proprietà.

Lotto

Termine impiegato nella compravendita dei contratti Future per definire l'unità minima contrattabile, corrispondente a un valore fisso del bene che sarà scambiato in futuro.

Uw browser kan niet deze website goed te bekijken.

Onze website is geoptimaliseerd om te worden doorzocht door een systeem met iOS 9.X en op het bureaublad IE 10 of nieuwer. Als u gebruik maakt van een ouder systeem of de browser, kan de website er vreemd uitzien. Om uw ervaring op onze site te verbeteren, werkt u uw browser of systeem.